Radio Cora - India, Kashmir: piogge torrenziali e alluvioni provocano 8 morti e decine di dispersi

articoli

  • India, Kashmir: piogge torrenziali e alluvioni provocano 8 morti e decine di dispersi

    alluvioneAlmeno 8 persone sono morte e diverse decine sono disperse a causa delle piogge torrenziali che si sono abbattute, negli ultimi giorni, nel Kashmir, regione himalayana nel nord dell’India. Numerose case sono state distrutte dalle inondazioni causate dallo straripamento dei fiumi per questo le autorità indiane hanno dichiarato lo stato di emergenza e chiesto, a tutti coloro che abitano nei pressi del fiume Jhelum, di trasferirsi in luoghi più sicuri. I soccorsi sono a lavoro per raggiungere i villaggi più isolati, dove potrebbero esserci persone intrappolate nel fango che ha travolto le loro abitazioni. La situazione è particolarmente allarmante nell’area di Budgam dove il fiume Jhelum ha rotto gli argini. Dal capoluogo Srinagar sono stati inviati cento soccorritori della protezione civile ed è stato mobilitato, anche, l’esercito, largamente presente nella regione confinante con il Pakistan. Secondo le previsioni, l’ondata di maltempo potrebbe continuare anche nei prossimi giorni. A settembre, almeno 250 persone sono morte a causa delle alluvioni record che hanno devastato Srinagar e parte della vallata, distruggendo le case di migliaia di persone.

    2935 Vis. 2 Vis. oggi