Radio Cora - Consiglio d’Europa: L’ITALIA NON GARANTISCE PIENI DIRITTI AI ROM

articoli

  • Consiglio d’Europa: L’ITALIA NON GARANTISCE PIENI DIRITTI AI ROM

    APPELLO-Perché-anche-in-Italia-una-legge-riconosca-a-rom-e-sinti-lo-status-di-minoranzaL’Italia non garantisce ancora ai Rom tutti i loro diritti.

    È quanto constata l’Ecri, la commissione europea contro il razzismo e l’intolleranza nel suo ultimo rapporto sull’Italia. Secondo l’Ecri, dal febbraio 2012 l’Italia ha fatto qualche passo avanti, ma il processo che deve portare al pieno rispetto dei diritti dei Rom è lento.

    In particolare si punta il dito sul fatto che le autorità italiane non hanno ancora introdotto misure per assicurare ai Rom colpiti da ordini di sgombro i diritti garantiti agli altri cittadini. Questi dovrebbero prevedere la possibilità di contestare l’ordine di sgombro, di sfratto, davanti a un tribunale, e la possibilità di accedere a un luogo dove poter abitare.

    1099 Vis. 1 Vis. oggi