Radio Cora - L’epidemia è in netto declino

articoli

  • L’epidemia è in netto declino

    Era da almeno tre settimane che la mortalità in eccesso non era più significativa. Dai dati,  vediamo che al Nord è scesa addirittura leggermente sotto la media degli anni precedenti — è appena un po’ di più al centro-sud. Fra le altre cose, si deduce che se siete sotto i 74 anni e abitate nel Nord Italia, la vostra probabilità di morire in questi giorni è nettamente sotto la media degli anni scorsi. Al momento potrebbe essere anche più bassa.

    Sono disponibili a http://www.salute.gov.it/portale/caldo/SISMG_sintesi_ULTIMO.pdf gli ultimi settimanale del Ministero della salute, aggiornati al 26 Gennaio, sulla mortalità aggiuntiva in Italia. Ci fanno vedere una situazione molto meno drammatica di quella che ci viene presentata tutti i giorni dai media.
    Era da almeno tre settimane che la mortalità in eccesso non era più significativa. Dai dati,  vediamo che al Nord è scesa addirittura leggermente sotto la media degli anni precedenti — è appena un po’ di più al centro-sud. Fra le altre cose, si deduce che se siete sotto i 74 anni e abitate nel Nord Italia, la vostra probabilità di morire in questi giorni è nettamente sotto la media degli anni scorsi. Al momento potrebbe essere anche più bassa.
    Attenzione che questo non vuol dire che in Italia non sta morendo nessuno! Vuol dire solo che siamo rientrati nella media della mortalità degli anni passati che, in questo periodo invernale, si attesta intorno ai 2000 decessi al giorno. Ma allora la gente non muore più di coronavirus? No, è solo che il virus non riesce più ad avere l’impatto che ha avuto durante le due ondate epidemiche del 2020. Ora si è assestato su un livello che ha poco o nessun effetto sulla mortalità generale. Piano piano, si può sperare di uscir fuori dall’epidemia in modo definitivo.

    UGO BARDI

    1451 Vis. 1 Vis. oggi