Radio Cora - Irvin: abbandona la Srebrenica del genocidio per costruirci la città della speranza

articoli

  • Irvin: abbandona la Srebrenica del genocidio per costruirci la città della speranza

    https://www.facebook.com/srebrenicahope

    In un Natale distopico e pandemico, dai toni più cupi di quello del Christmas Carol di Dickens, anche perché si ignora l’happy end, la luce della fiducia nel futuro ci viene da un paesino montuoso nei Balcani, al confine con la Drina, che ha legato a lettere di fuoco il suo nome a un genocidio: Srebrenica.

    Nel venticinquesimo anniversario del genocidio l’associazione Srebrenica City of hope ha lanciato un  crowd fund  per trasformare uno dei villaggi distrutti in un villaggio ecosostenibile.

    Viviamo in un tempo strano segnato da cambiamenti climatici, pandemie globali crisi umane che hanno avuto effetti su ognuno di noi. in questa situazione Srebrenica è diventata come una stella polare che illumina la via nella buia oscurità mostrando che l’essere umano può vivere in armonia con la natura, in un epoca in cui il virtuale vince sul reale e i bisogni secondari su quelli primari.

    Studiamo la storia ma spesso dimentichiamo che in ogni momento della nostra vita noi stiamo scrivendo e costruendo la storia. Il futuro non è scritto siano noi ad esserne gli scrittori, nel credere nell’incredibile e nell’ immaginare un mondo nuovo.

    Potete aiutarci consultando il portale Srebrenica City of Hope,  sopportare il nostro progetto in differenti modi con donazioni, seguendo i nostri link, suggerendoci idee, proposte e dandoci energia positiva.

    https://www.produzionidalbasso.com/project/srebrenica-calling-1/

    Qui puoi trovare una integrale descrizione del progetto in lingua inglese, Ma noi oltre al bosniaco parliamo anche inglese francese e italiano.

    “After having put my shoes on and let my thoughts wander, I am sure of one thing – to put one foot in front of the other is one of the most important things we do.” Irvin Mujcic

     

    Chiara Nencioni

    2729 Vis. 99 Vis. oggi