Radio Cora - Scampate a tratta esseri umani, preparano saponi naturali

articoli

  • Scampate a tratta esseri umani, preparano saponi naturali

    Sono scampate alla tratta di essere umani. E adesso anche per lasciarsi alle spalle quel doloroso passato le ospiti della cooperativa Proxima a Ragusa si dedicano alla preparazione del sapone di casa con l’olio d”oliva seguendo la ricetta della nonna e dando vita a una sorta di bottega artigianale.

    “Sono percorsi di graduale affrancamento che possono tradursi in effetti benefici anche sul piano psicologico”, afferma la presidente della coop Ivana Tumino. Le donne, si sono cimentate “nel sapiente dosaggio di un prodotto al cento per cento naturale, – prosegue – dalle mille proprietà benefiche. Anche in questo caso, l’attenzione che le ospiti hanno riservato a questa attività è stata notevole, tutto ciò a dimostrazione di come questi laboratori continuino non solo a impegnare la quotidianità delle giovani ma forniscono loro degli spunti interessanti che consentono di mettere a confronto la loro cultura, quella dei vari Paesi dell’Africa, con la nostra, isolana e siciliana”.

    “D’altronde – osserva Tumino – la preparazione del sapone di casa viene ancora eseguita facendo affidamento a una procedura specifica com’era quella insegnataci dalle nostre nonne. Ed è appunto questa compenetrazione culturale che diventa un momento di sicuro interesse per le nostre ospiti che hanno così modo di vivere appieno quella che è ed era la nostra dimensione sociale”.

    “Ci accorgiamo sempre di più che queste fasi consentono a ciascuno di loro di vivere con un relativo distacco le loro situazioni personali. – osserva – Per noi è un modo di verificare come i percorsi di graduale affrancamento dal passato forniscono risposte che possono tradursi in effetti benefici anche sul piano psicologico. Ed ecco perché continueremo ad operare in questa direzione”.

    1092 Vis. 1 Vis. oggi