Radio Cora - Croazia:crimini guerra,sotto accusa 22 ex paramilitari serbi

articoli

  • Croazia:crimini guerra,sotto accusa 22 ex paramilitari serbi

     La procura di Zagabria ha incriminato 22 ex appartenenti alle forze paramilitari serbe con
    l”accusa di crimini di guerra commessi nel settembre 1991.

    Secondo i media locali i serbi – otto dei quali erano comandanti – sono accusati di aver maltrattato, torturato e
    ucciso 20 civili croati e due prigionieri di guerra nelle località di Cojlug, Balinci e Cetekovac. Tra le accuse vi è
    anche l”incendio di una sessantina di case di civili croati e di una chiesa. Il conflitto armato serbo-croato (1991-1995)
    scoppio” dopo la proclamazione d”indipendenza della Croazia, quando la popolazione serba nell”est del Paese – appoggiata da Belgrado – si ribellò proclamando la secessione. La guerra provocò circa ventimila morti e centinaia di migliaia di profughi.

    1955 Vis. 1 Vis. oggi