Radio Cora - ELEZIONI, ARCI: SI VIETI AI NEOFASCISTI DI PRESENTARSI

articoli

  • ELEZIONI, ARCI: SI VIETI AI NEOFASCISTI DI PRESENTARSI

    Si vieti ai neofascisti di presentarsi alle elezioni e vengano sciolte le loro organizzazioni. E’ l’appello “Mai più fascismi” rivolto dall’Arci, con altre associazioni, alle cittadine e ai cittadini perché siano responsabili e fedeli alle radici e alle ragioni della convivenza civile.

    ”Il fascismo è un crimine. E non deve ripetersi più” si sottolinea nell’appello ”Si stanno moltiplicando nel Paese episodi di violenza e razzismo gravi e preoccupanti- scrive l’Arci nell’appello – Gruppi, partiti e movimenti che si richiamano apertamente all’ideologia criminale della dittatura fascista stanno violando con prepotenza e brutalità i luoghi della memoria civile, della Resistenza e della Deportazione, impazzano nel web con immagini e toni minacciosi e palesemente anticostituzionali, attaccano le Istituzioni della Repubblica e irrompono nelle libere assemblee di cittadine e cittadini. E” ora di dire basta”. La campagna di raccolta firme per l’appello ”Mai più fascismi”, sarà annunciata domani alle 11.30, a Roma, in via Tasso nei locali del Museo storico della Liberazione, presenti Susanna Camusso, Segretario Generale CGIL, Francesca Chiavacci, Presidente Nazionale ARCI, Don Luigi Ciotti, Presidente Libera e Carla Nespolo – Presidente Nazionale ANPI.

    1672 Vis. 1 Vis. oggi