Radio Cora - [podcast] PER FIRENZE ANTIRAZZISTA: “MANGIO, PARLO, CUCINO E PENSO ITALIANO MA MI CONSIDERATE STRANIERO”

articoli

  • [podcast] PER FIRENZE ANTIRAZZISTA: “MANGIO, PARLO, CUCINO E PENSO ITALIANO MA MI CONSIDERATE STRANIERO”

    Dignità, diritti, antirazzismo. Perché almeno una volta nella vita siamo stati tutti migranti. Da qualcosa.
    Nel segno dell’articolo tre della Costituzione che sancisce la pari dignità degli esseri umani, e della dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo, parole, voci e riflessioni contro l’intolleranza, il razzismo e la negazione quotidiana dei diritti.

    A cura di Moreno Biagioni della Rete Antirazzista di Firenze e Salah Ibrahim dell’associazione El Mastaba.

    In questa puntata si parla della legge sullo Ius Soli ovvero il riconoscimento della cittadinanza italiana (e quindi di alcuni diritti fondamentali) a chi è nato in Italia da genitori stranieri o sia arrivato in Italia in età precoce. Altro tema trattato il superamento della legge c.d. Bossi-Fini che disciplina l’immigrazione e la campagna portata avanti dai Radicali Italiani ed Emma Bonino “Ero Straniero“. Ospiti della puntata Elisa Cesan del Comitato “Primo Marzo”, Salvina Di Gangi de “Gli anelli mancanti”, Katherine Yepez  di “Iparticipate Toscana”.

    Ascolta la puntata:

     

    1946 Vis. 1 Vis. oggi