Radio Cora - [podcast] TORMENTONI: “LA LOTTA PER LA LIBERAZIONE È STATO INIZIO DELL’UNIONE EUROPEA”

articoli

  • [podcast] TORMENTONI: “LA LOTTA PER LA LIBERAZIONE È STATO INIZIO DELL’UNIONE EUROPEA”

    È stata inaugurata lo scorso 11 maggio la mostra fotograficaStoria di una lunga resistenza: 1921-1945” accompagnata dalla presentazione della ricerca promossa da ANPI Firenze in collaborazione con ANPI Di Vittorio, Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea e Dipartimento SAGAS dell’Università degli Studi di Firenze, “L’antifascismo nelle fabbriche fiorentine“. Sono intervenuti alla presentazione Silvano Sarti, dell’Anpi di Firenze; il coordinatore del progetto Gianluca Lacoppola dell’Anpi Di Vittorio; Paola Galgani, segretaria generale Camera del lavoro di Firenze; Reale Tormentoni, RSU GE Nuovo Pignone; Simone Neri Serneri, presidente dell’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea; i ricercatori Cecilia Pezza e Federico Gestri.

    “Se la lotta di Liberazione, intesa come lotta armata, si è espressa effettivamente in montagna e nelle azioni di Gap e Sap, va considerato che un tassello importante di tale lotta è stata l’opposizione e la Resistenza prodotta nei luoghi di lavoro. Nelle grandi fabbriche fiorentine, la flebile fiammella dell’antifascismo in qualche modo ha continuato a resistere durante il lunghissimo Ventennio ed indagare le connessioni tra questa realtà assai poco conosciuta, perché costretta alla clandestinità, e il risorgere della lotta antifascista è l’oggetto della mostra e della ricerca.”

    Ascolta l’intervento di Reale Tormentoni, RSU GE Nuovo Pignone:

    Curatori della mostra: Jacopo Merlini e Elena Mondovecchio
    Consulenza storica: Federico Gestri e Cecilia Pezza
    Coordinatore del progetto: Gianluca Lacoppola
    La mostra è ospitata nei locali della Camera del lavoro di Firenze, in Borgo dei Greci, visitabile con ingresso gratuito.

    741 Vis. 1 Vis. oggi