Radio Cora - MIGRANTI. CORRIDOI UMANITARI, RICCARDI: ITALIA APRIPISTA PER L’EUROPA

articoli

  • MIGRANTI. CORRIDOI UMANITARI, RICCARDI: ITALIA APRIPISTA PER L’EUROPA

    Andrea_Riccardi,_2009,_(2)L’Italia è pronta a esportare in Europa un modello di “ponti positivi“, opposto alla “logica dei muri”: così Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, sul progetto dei “corridoi umanitari” che ha permesso oggi l’arrivo a Fiumicino di 50 profughi siriani.

    “E’ un modello che funziona”, sottolinea Riccardi, “garantendo la massima sicurezza allo Stato e alla società che accoglie e allo stesso tempo dando la possibilità a queste persone di scappare dal ricatto dei mercanti di esseri umani”. Secondo il fondatore della Comunità di Sant’Egidio, l’Italia è apripista a livello europeo e internazionale. “Fa funzionare questo sistema proiettandolo su una logica che non è quella dei muri ma quella di ponti positivi” sottolinea Riccardi. Convinto che presto il modello sarà esportato: “C’è la Francia”, spiega, “e forse anche la Spagna”.

    877 Vis. 1 Vis. oggi