Radio Cora - RIFIUTI, COMMISSIONE UE: INCENERITORI SEMPRE MENO NECESSARI

articoli

  • RIFIUTI, COMMISSIONE UE: INCENERITORI SEMPRE MENO NECESSARI

    INCENERITORE 2I target europei sempre più ambiziosi per il riciclo dei rifiuti ridurranno la necessità di ricorrere agli inceneritori. È l’indirizzo politico che emerge dalla Comunicazione della Commissione europea “Il ruolo della trasformazione dei rifiuti in energia nell’economia circolare”. Nel documento si parla anche di rischio ”sovra-capacità” per gli impianti di termovalorizzazione esistenti. Secondo i dati citati nel testo, Germania, Francia, Paesi Bassi, Svezia, Italia e Regno Unito rappresentano tre quarti della capacità di incenerimento dell’Ue, mentre Svezia e Danimarca hanno la più alta capacità pro capite. Al contrario, “le zone meridionali e orientali dell’Ue sono praticamente prive di capacità di incenerimento dedicato e sono altamente dipendenti dalle discariche”. In queste aree “il ricorso alla termovalorizzazione è probabilmente destinato a crescere per sostenere la riduzione dei rifiuti in discarica – dicono dall’ufficio di Bruxelles di Eswet, l’associazione dell’industria dei termovalorizzatori – e l’incenerimento resta una scelta obbligata per certi tipi di materiali come alcune plastiche”.

     

    Salva

    Salva

    Salva

    1563 Vis. 1 Vis. oggi