Radio Cora - Moldova: domani si vota per eleggere il presidente

articoli

  • Moldova: domani si vota per eleggere il presidente

    elezioniDomani in Moldova si vota per eleggere un nuovo presidente. La piccola repubblica dell”Europa orientale è divisa tra la Russia e l”Occidente. I candidati favoriti nei sondaggi sono il filorusso Igor Dodon, leader del Partito socialista, che vuole invalidare la parte economica dell”accordo di associazione con l”Ue del 2014, e la filo-occidentale Maia Sandu, ex dirigente della Banca mondiale a favore dell”integrazione europea della Moldova e a capo del partito Azione e Solidarietà.

    Altri due candidati filo-occidentali, il leader di Dignità e Verità Andrei Nastase e il segretario del Partito democratico Marian Lupu, si sono ritirati dalla corsa alla presidenza per favorire Sandu. La frammentata fazione filo-occidentale, adesso al governo, rischia però di pagare caro le pesanti accuse di corruzione. A partire dall”eclatante sparizione, nel 2014, di 1,5 miliardi di dollari dalle tre principali banche moldave: uno scandalo che ha scosso il paese e ha portato all”arresto dell”ex premier Vlad Filat. Domani si vota dalle 7 del mattino alle 9 di sera, ora locale (6-20 in Italia). Il voto sarà ritenuto valido se si recherà alle urne almeno un terzo degli aventi diritto. Se nessun candidato otterrà il 50% dei voti più uno, il 13 novembre si svolgerà il ballottaggio.

    1697 Vis. 1 Vis. oggi