Radio Cora - SPAGNA, EX GIUDICE GARZON: DITTATORE FRANCO VIA DA MAUSOLEO

articoli

  • SPAGNA, EX GIUDICE GARZON: DITTATORE FRANCO VIA DA MAUSOLEO

    OLYMPUS DIGITAL CAMERAL’ex-giudice spagnolo BalthaSar Garzon ha chiesto in un ricorso al tribunale supremo di Madrid che i resti del dittatore Francisco Franco e del fondatore della Falange Fascista José Antonio Primo de Rivera vengano tolti dal mausoleo del Valle de los Caidos e trasferiti in sepolture private scelte dalle famiglie.

    Il mausoleo del dittatore, nel quale per ordine di Franco sono stati seppelliti i resti di migliaia di oppositori uccisi dal franchismo, chiede inoltre Garzon, deve diventare un memoriale che ricordi tutte le vittime della dittatura. Il fatto che a più di 40 anni dalla morte di Franco e dalla transizione fra franchismo e democrazia il dittatore sia sempre onorato in un faraonico mausoleo a pochi chilometri da Madrid provoca l’indignazione della sinistra spagnola e delle famiglie delle vittime del regime.

    Nel ricorso al tribunale supremo Garzon chiede anche che i resti dei 33mila oppositori sepolti accanto a Franco nel Valle de los Caidos siano identificati e onorati e che lo stato spagnolo in una cerimonia solenne in parlamento “chieda perdono alle vittime del franchismo e alle loro famiglie”.

    2336 Vis. 1 Vis. oggi