Radio Cora - GERMANIA: AUTORE STRAGE MONACO AVEVA IDEE DI ESTREMA DESTRA

articoli

  • GERMANIA: AUTORE STRAGE MONACO AVEVA IDEE DI ESTREMA DESTRA

    germania-monaco_R439_thumb400x275Il 16enne tedesco-iraniano autore della sparatoria di venerdì scorso a Monaco, in Germania, aveva idee di estrema destra razziste, anche se non militava in nessun gruppo particolare. “Ci sono chiari indizi che avesse delle simpatie in questa direzione”, ha dichiarato il ministro dell’Interno della Baviera, Joachim Herrmann, in una conferenza stampa, confermando informazioni simili apparse sui media.

    La polizia aveva indicato che il giovane, che ha ucciso nove persone prima di suicidarsi, era ossessionato dalle stragi di massa e in particolare da quella compiuta dal norvegese Anders Behring Breivik nel 2011 quando trucidò 77 persone, soprattutto giovani. Inizialmente le autorità hanno respinto l’idea che avesse agito per motivi razzisti, anche se le nove vittime erano straniere o avevano origini straniere. Ma con il passare delle ore, le indagini hanno permesso di trovare elementi che attestano idee di estrema destra del giovane, figlio di un richiedente asilo e nato in Germania. In particolare, era fiero di essere nato il 20 aprile (1998), lo stesso giorno di Adolf Hitler (1889).

    “Ci sono indizi che percepiva questo fatto come qualcosa di positivo per il suo destino”, ha detto Herrmann. Secondo la Frankfurter Allgemeine Zeitung, che cita fonti di polizia, Ali David Sonboly si considerava un “ariano”, sia per la nazionalità tedesca che per le origini iraniane.Un video amatoriale ripreso durante la sparatoria di Monaco lo mostra mentre viene verbalmente aggredito da un uomo da un balcone che lo chiama “meticcio”. Ali David Sonboly gli risponde: “Sono tedesco, sono nato qui!”.

    1267 Vis. 1 Vis. oggi