Radio Cora - MARINO: CON LA RIFORMA IL SENATO DIVENTERA’ UN DOPOLAVORO PER NOMINATI

articoli

  • MARINO: CON LA RIFORMA IL SENATO DIVENTERA’ UN DOPOLAVORO PER NOMINATI

    Il sindaco di Roma Ignazio Marino in Campidoglio in occasione della presentazione del progetto di illuminazione artistica dei Fori Imperiali, Roma 16 settembre 2014. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

    L’ex sindaco di Roma dice: sono contrario a questa riforma perché è pasticciata e, insieme con la legge elettorale, consegna il Paese nelle mani di un manipolo di nominati dal vertice, sottratti di fatto alla sovranità popolare”.

    Marino aggiunge “la personalizzazione? L’ha voluta Renzi, è una sciagura: non si può ridurre la Costituzione che è di tutti a una contesa personale.

     

    ASCOLTA L’INTERVISTA

     

    5213 Vis. 3 Vis. oggi