Radio Cora - LAVORO, LOMBARDI: LA CYBERECONOMIA AUMENTERA’ LE DISUGUAGLIANZE. Urge meccanismo redistributivo

articoli

  • LAVORO, LOMBARDI: LA CYBERECONOMIA AUMENTERA’ LE DISUGUAGLIANZE. Urge meccanismo redistributivo

    lombaIntervenendo al convegno “legalità, diritti, lavoro” il professor Mauro Lombardi, docente di economia ed esperto in nuove tecnologie, mette in guardia dal pericolo che l’impatto delle nuove tecnologie avranno sul lavoro. “Si creerà un’elites sempre più ristretta di ben o super pagati, a fronte di una moltitudine sempre più vasta di persone che dovranno fare più lavori per riuscire a sopravvivere anche nelle zone più ricche del mondo”.

    “Non c’è un problema di produzione della ricchezza -sottolinea Lombardi- ma di  redistribuzione, per questo servono politiche adeguate, altrimenti la spaccatura diventerà una voragine”.

    Di contro, fa notare Lombardi  le nuove teconologie forniscono anche importanti possibilità all’autorganizzazione anche nelle aree più povere del mondo dove si possono sviluppare con costi assolutamente contenuti progetti di grande valore economico e sociale.

    3505 Vis. 2 Vis. oggi