Radio Cora - UN FIORE ROSSO TRA I CAPELLI. La Resistenza di ‘Angela’, staffetta partigiana

articoli

  • UN FIORE ROSSO TRA I CAPELLI. La Resistenza di ‘Angela’, staffetta partigiana

    Liliana Benvenuti

    IN ONDA questa settimana su Radio Cora. Qui sotto la video intervista!

    Liliana Benvenuti, classe 1923, aveva appena vent’anni quando il seme della Resistenza mise le radici proprio nella sua casa di famiglia, in via Ghibellina a Firenze. “Angela“, questo il suo nome di battaglia, non era mossa da ideali politici, né prima di allora aveva avuto modo di sviluppare una coscienza antifascista. La sua Resistenza nacque quando vide che ogni limite era stato oltrepassato. Quando capì e sentì sulla pelle gli effetti della guerra, quando i suoi amici vennero deportati perché ebrei. Angela sentì che non avrebbe potuto vivere accettando tali crimini e diventò staffetta partigiana.

    Oggi Angela ha più di 90 anni. Porta un paio di occhiali rossi, come rosso era il fiore che da ragazza amava sistemare tra i capelli. Ripensa ad allora e confessa di non sapere dove trovò il coraggio di esporsi a così tanti pericoli. Lei che, dice, era solo una ragazza di paese e aveva una paura terribile delle torture che, si sapeva, venivano fatte ai partigiani.

    Questa è la sua storia. Serve un po’ di tempo per ascoltarla, ma ne vale la pena.

    4841 Vis. 1 Vis. oggi