Radio Cora - Nepal, Onu: 8 milioni di persone colpite dal sisma, solo 14 tratti in salvo dalle macerie

articoli

  • Nepal, Onu: 8 milioni di persone colpite dal sisma, solo 14 tratti in salvo dalle macerie

    o-NEPAL-SISMA-facebookSecondo le Nazioni Unite, sono otto milioni le persone colpite dal devastante terremoto di magnitudo 7,8 che ha colpito il Nepal sabato scorso. “Sulla base delle prime valutazioni, otto milioni di persone in 39 distretti sono rimaste colpite, due milioni delle quali vivono negli 11 distretti più prossimi all’epicentro“, viene ribadito nel rapporto dell’Onu, secondo cui 1,4 milioni di persone necessitano di immediati aiuti alimentari. Il bilancio ufficiale dei morti oggi è salito a quota 4.731 ma potrebbe salire ancora. Il Primo ministro nepalese, Sushil Koirala, ha infatti dichiarato, nella giornata di ieri, che il bilancio dei morti potrebbe arrivare fino a 10mila.

    Sempre secondo le Nazioni Unite solo 14 persone sono state trovate ancora in vita sotto le macerie dal giorno del sisma. Fra loro un neonato, tratto in salvo dalle macerie della sua casa, e un ventottenne, estratto quasi 82 ore dopo dal sisma, da una casa crollata a Kathmandu. Il 28enne è rimasto intrappolato, senza cibo né acqua e con tre corpi accanto, nella stanza di un’abitazione a Gongabu, quartiere settentrionale della capitale. A tirarlo fuori dalle macerie, una squadra di polizia nepalese coadiuvati dai soccorritori francesi.

     

    984 Vis. 1 Vis. oggi