Radio Cora - podcast

articoli

  • Podcast – CLIMA: “FONDAMENTALE LA RIDUZIONE CO2”30/11/15 6:45 pm

    Lo scorso 5 ottobre a Varsavia il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, ha firmato un accordo con il suo omologo polacco Maciej Grabowski per l’acquisto di poco più di 20 milioni di tonnellate equivalenti di CO2, per il valore di 4,7 milioni di euro. Il motivo? L’Italia non ha raggiunto – almeno formalmente – gli obiettivi del […]

  •  
    Podcast – I GIOVANI DANESI CHE SFIDARONO HITLER e innescarono la Resistenza30/11/15 5:50 pm

    Il “Churchill Club“, in onore di Winston Churchill, alla guida del Regno Unito durante la Seconda Guerra Mondiale, fu un club di giovanissimi danesi, di età compresa fra i 14 e i 18 anni, che all’indomani dell’offerta di ‘protezione’ proposta dal gerarca nazista Joachim von Ribbentrop al Re Cristiano X, misero in atto delle azioni di sabotaggio […]

  •  
    Cibo Resistente- sesta puntata: LE CRESPELLE28/11/15 10:55 am

    Il cibo come forma di resistenza. I cibi come motore di cultura, solidarietà, umanità. Portato della storia, sublimazione sensuale del bisogno, il cibo è innanzitutto un patrimonio da difendere, e da garantire a tutti. Lontano dalle furbate della gourmettistica televisiva e del cibo-marketing, un viaggio attarverso i sapori ed i saperi delle nostre e delle […]

  •  
    Podcast – ARGENTINA: “Macri ha capito la necessità di un cambiamento per il Paese”27/11/15 7:46 pm

    27/11/2015 Con quasi 13 milioni di voti al ballottaggio Macri è il nuovo presidente dell’Argentina, “un risultato che in pochi si aspettavano”, commenta Gabriele Andreozzi, co-aoutore del libro ‘Juicios por crimenes de lesa humanidad en Argentina’, “Macri ha avuto una buona base elettorale sopratutto a Buenos Aires essendo stato governatore della Provincia”. “E’ il Presidente […]

  •  
    Podcast – TORELLI (Ass. Articolo 53): “PER RIDURRE DEBITO PUBBLICO BISOGNA BATTERE EVASIONE FISCALE”27/11/15 6:25 pm

    2/12/2016 La  preoccupazione della Commissione Ue per gli squilibri macroeconomici dell’Italia in particolare per il debito pubblico che sembra non dimunuire, il tetto contanti inalzato a 3000 euro come previsto dalla legge di stabilità proposta del governo Renzi, la lotta all’evasione fiscale. Ne abbiamo parlato con Roberto Innocenti Torelli dell’Associazione Articolo 53: “Ogni anno paghiamo […]