Radio Cora - podcast

articoli

  • TRAVAGLIO: “NON SI CAMBIA LA COSTITUZIONE PER RISPARMIARE 30 MILIONI”09/06/16 8:55 am

    “Il miglior modo per controbilanciare quell’enorme potenza di fuoco che mette in atto Renzi è continuare a dire la verità su questa riforma, continuare a smontare le ragioni del Sì. Non è difficile controbilanciare la campagna renziana perché la campagna renziana si basa su argomentazioni molto misere“. Questo dice Marco Travaglio nel suo intervento al dibattito “Il futuro della Repubblica” […]

  •  
    SOLIMENO: SENZA LAVORO NON C’E’ LEGALITA’08/06/16 9:24 pm

    “Nel nostro ordinamento  il lavoro è posto al vertice della Costituzione e fa parte dei diritti inderogabili” , così Paolo Solimeno, di Giuristi Democratici, intervenendo al convegno ‘legalità diritti lavoro’. “La nostra costituzione è invisa ai conservatori ed ai potentati economici perché mette limiti anche alla legislazione ordinaria, nel senso che nessuna legge può andare […]

  •  
    STAGLIANO’: “WEB E ROBOT STANNO UCCIDENDO LA CLASSE MEDIA”08/06/16 6:25 pm

      E’ stato “Al posto tuo” (Einaudi 2016), l’ultimo libro del giornalista Riccardo Staglianò, ad inaugurare la serie degli appuntamenti letterari che verranno organizzati a cadenza mensile a Firenze, in Palazzo Sacrati Strozzi, dalla Giunta regionale. Qual è l’ultima volta che avete comprato un biglietto del treno allo sportello invece di farlo online? O un […]

  •  
    DALLA CHIESA: CHI NON HA IL CORAGGIO DI DIFENDERE LA COSTITUZIONE NON PUÒ DIRIGERE QUESTO PAESE08/06/16 8:55 am

    “È da molto tempo che dico che bisogna intervenire sulla prima parte della Costituzione: integrando i nuovi diritti di cosiddetta ‘quarta generazione’, migliorandola così negli stessi principi che sostiene”. Sono le parole di Nando Dalla Chiesa, presidente onorario di Libera, intervenuto al dibattito “Il futuro della Repubblica” organizzato da Libertà e Giustizia lo scorso 2 […]

  •  
    Podcast – SCUOLA: BASTA COMPITI! “SONO INUTILI E DISCRIMINANTI”07/06/16 6:30 pm

    07/06/2016 “Sono inutili in quanto attivano una memoria a breve termine che non dà spessore all’informazione ricevuta. Sono discriminanti in quanto avvantaggiano ulteriormente gli studenti avvantaggiati, quelli con genitori premurosi e istruiti lasciando indietro gli altri. Sono dannosi poiché sono spesso motivi di conflitto e suscitano odio per la scuola e l’istruzione. Sono stressanti e impropri: è […]