Radio Cora - News

articoli

  • Bora il Vento dell’esilio. Un viaggio dall’Istria sui confini difficili di oggi31/05/18 7:13 am

    Il 25 Maggio alle ore 10.30 presso la Biblioteca delle Oblate, in via dell’Oriuolo, nel cuore di Firenze, si è tenuta la presentazione del romanzo Bora, alla presenza di una delle due autrici: Anna Maria Mori. Ha introdotto il romanzo Guido Crainz che ne ha firmato anche la prefazione alla nuova edizione. Il romanzo, scritto a […]

  •  
    PORRAJOMOS: AL VIA RACCOLTA FONDI PER MONUMENTO ALLA MEMORIA29/05/18 2:59 pm

    E’ iniziata la raccolta fondi per la realizzazione del monumento dedicato al Porrajmos, lo sterminio di rom e sinti avvenuto per mano di nazisti e fascisti durante la seconda guerra mondiale. Per la portavoce Dijana Pavlovic  “questo monumento è un sogno che si realizza, grazie ad un percorso partecipato delle comunità italiane di rom, sinti, […]

  •  
    Gaza: a Bruxelles 4.500 paia di scarpe per ricordare vittime28/05/18 5:52 pm

    Quattromilacinquecento paia di scarpe per “portare la tragedia di Gaza alle porte del Consiglio europeo”. E’ l’iniziativa lanciata oggi a Bruxelles da Avaaz – network che accoglie petizioni da oltre 47 milioni di attivisti online – in occasione del Consiglio Affari esteri, che all’ordine del giorno ha anche la questione di Gaza. “Cittadini da tutta […]

  •  
    CHI NASCE IN VENETO NON È UN PRIVILEGIATO27/05/18 12:43 pm

    Chi nasce in Veneto non è un privilegiato, non è un “unto” dal destino. Non é un fortunato vincitore dalla lotteria genetica. Lo dice la Costituzione e lo ribadisce con forza un pronunciamento della Corte circa una norma di accesso privilegiato messa in atto dalla regione Veneto. di LUCA SOLDI Per i bambini all’asilo, via di accesso […]

  •  
    Il Brasile di Temer perde se stesso e la speranza di rinascere 27/05/18 12:35 pm

    Il Brasile sembra ormai diventato un lontano, solo ricordo, di quel protagonista dell’economia mondiale e del riscatto degli ultimi che rappresentava al tempo della presidenza Lula. Niente ormai rimanda agli anni ed alle speranze quando veniva considerato la componente più forte dei Brics. Ormai il Brasile sembra avviato verso una deriva inarrestabile. di LUCA SOLDI Milioni di […]