Radio Cora - News

articoli

  • REFERENDUM, CARLASSARE: “RIFORMA CHE TRADISCE INTENZIONE COSTITUENTI”30/11/16 6:55 pm

      La Prof.ssa Lorenza Carlassare, giurista e costituzionalista, interviene durante la manifestazione organizzata da Libertà e Giustizia in occasione della chiusura della campagna referendaria per il NO: “Con questa riforma il Parlamento perde gran parte delle sue funzioni, viene rovesciata quella che era la prospettiva dei nostri padri costituenti. Il Parlamento deve essere il fulcro […]

  •  
    REFERENDUM, CHIAVACCI (ARCI): “RIFORMA RIDUCE GLI SPAZI DI DEMOCRAZIA”30/11/16 1:55 pm

    Francesca Chiavacci, presidente Arci nazionale: “La modifica costituzionale che ci stanno proponendo riduce gli spazi di democrazia, è  una riforma sbagliata e pasticciata. Nel nostro Paese abbiamo un problema di rappresentanza, una crisi continua della politica, delle relazioni tra cittadini e istituzioni”. “Se vince il NO non è vero che arriverà il populismo, il populismo […]

  •  
    MARESCOTTI: “RIFORMA OFFENDE IL PRINCIPIO SOLENNE CHE LA SOVRANITA’ APPARTIENE AL POPOLO”30/11/16 11:55 am

      “La riforma  offende non soltanto il principio solenne che la sovranità appartiene al popolo; offende anche la dignità dei cittadini ai quali dice esplicitamente: “Quegli ingenui dei Costituenti pensavano che foste così intelligenti e maturi da potervi scegliere i rappresentanti, e invece non lo siete affatto. Avete bisogno di qualcuno che scelga  per voi, […]

  •  
    RIFORMA, BARILE: “ITALIA HA ALTRE PRIORITA’, GIU’ LE MANI DALLA COSTITUZIONE”30/11/16 7:55 am

    L’intervento dalla Prof.ssa Laura Barile, docente di letteratura italiana presso l’Università di Siena, in occasione della chiusura della campagna referendaria per il NO: “Che motivo c’era di apportare una modifica così sostanziale alla nostra Carta? In Italia ci sono ben altre priorità, il lavoro, la crisi, l’istruzione, solo per citarne alcune. Questa riforma – continua […]

  •  
    Il falco dell’economia europea, Wolfgang Schaeuble vota SÌ29/11/16 9:59 pm

     di LUCA SOLDI- Dalla Germania il consiglio e votare per la riforma di Renzi. A dirlo quello che sembrava il pericolo pubblico numero uno delle politiche economiche italiane. Il frenatore della nostra crescita, a sorpresa, sposa Renzi mettendo in luce una strana alleanza fra opposti che rivelano molto in comune. Lo fa parlando a un […]