Radio Cora - News

articoli

  • Triton, ovvero L’IPOCRISIA DI CHI SI SENTE TROPPO FORTE PER PREOCCUPARSI DEI DEBOLI31/10/14 11:08 pm

    Riceviamo e volentiri pubblichiamo– Cara Redazione, Tollerare ed accettare in silenzio la fine di Mare Nostrum, significa sopportare la morte in mare di un numero non finito di bambini, donne ed uomini.Il rispetto della vita, il dovere morale, religioso, civile di difenderlo impone invece a chi si dichiara cittadino dell’Occidente ricco l’obbligo a non voltare lo […]

  •  
    Criminalità: GLI STRANIERI COMMETTONO MENO REATI DEGLI ITALIANI31/10/14 5:46 pm

    E’ quanto emerge dal Dossier statistico immigrazione 2014 realizzato dall’Idos per conto dell’Unar (l’Ufficio nazionale anti-discriminazioni istituito dalla presidenza del Consiglio), basato sui dati elaborati dalla Direzione centrale di polizia. In particolare le denunce contro autori noti, le uniche che consentono di individuare immediatamente la cittadinanza. Siccome questo sistema di rilevazione e di raccolta dati […]

  •  
    Borgaro Torinese: TORNA IL BIGLIETTAIO SUGLI AUTOBUS “DEI ROM”31/10/14 5:37 pm

    Torna il bigliettaio sugli autobus “dei rom” a Borgaro Torinese. Lo ha deciso il Comitato provinciale per l’Ordine e  la Sicurezza, riunitosi oggi a Torino, dopo la proposta choc del sindaco Claudio Gambino (PD) di istituire linee separate, una per gli italiani e una per i rom diretti al campo di strada all’Aereoporto. “Una grande […]

  •  
    CAMILLERI E CELESTINI CON ONG, “NON FERMARE MARE NOSTRUM!”31/10/14 2:22 pm

     “La decisione del governo di porre fine all’operazione Mare Nostrum è un gravissimo errore”. Un cartello formato da associazioni che operano nel campo dell’accoglienza ai migranti si schiera contro la decisione del Governo. Caritas, Comunità di Sant’Egidio, Save the Children italia, fra le tante altre organizzazioni, si sono date appuntamento a Roma per opporsi, in un appello, alla fine di Mare […]

  •  
    Messico: STRAGE IGUALA, TROVATA FOSSA COMUNE. ASSALTO AI PALAZZI DEL POTERE.31/10/14 11:11 am

      Oltre un mese dopo la strage di Iguala in Messico, la “sparizione” dei 43 studenti di un istituto magistrale continua ad essere avvolta nel mistero, mentre scoppia la rabbia dei compagni e dei parenti dei “desaparecidos” contro la classe politica. Le autorità, intanto, hanno annunciato il ritrovamento di una nuova fossa comune, con almeno 13 corpi, a Ocotitlan, […]