Radio Cora - News

articoli

  • Basovizza: terra di complessità, dove si confrontano le memorie17/02/20 10:09 am

    A poche centinaia di metri due monumenti, due storie, due memorie, due sentimenti opposti. Un luogo che ci spiega, come forse nessun altro, quanto la memoria sia sempre ‘parziale’ e come tocchi alla storia definire fatti e contesti. In memoria di quanto accaduto nel 1930 a Basovizza è stato eretto un pilastro, monumento in ricordo […]

  •  
    Per Zaky. Messaggio alle ragazze e ai ragazzi toscani che stanno tornando a casa dal viaggio sul confine orientale16/02/20 12:20 pm

    Sono stati giorni molto intensi, avete sentito raccontare la storia nei luoghi in cui è avvenuta. Ne hanno parlato storici, testimoni , comunità, giornalisti. È infuriata pure la polemica, un turbinio di reazioni che uno di voi ha riassunto in quella che mi pare essere la risposta più giusta da dare: “ma stiamo soltanto facendo […]

  •  
    Laterina: storia di un campo ‘dimenticato’16/02/20 12:08 pm

    Laterina fu prima  campo di concentramento, poi  campo di prigionia, infine  centro di raccolta profughi. Con il campo di Renicci (Anghiari) rappresenta la testimonianza ‘scomoda’ dei campi di internamento anche nella nostra regione. ASCOLTA  L’INTERVISTA Il campo di Laterina, dopo aver ospitato al termine della prima Guerra Mondiale  14 famiglie provenienti dal Trentino, negli anni della seconda guerra […]

  •  
    “Gli esuli sono stati divorati da un mostro a tre teste”15/02/20 1:41 pm

    Il magazzino 18, nel vecchio porto di Trieste: duemila metri cubi di masserizie. Contiene oggetti della vita quotidiana degli italiani che affrontarono l’esodo quando, finita la seconda guerra mondiale, gli accordi internazionali per la ratifica di nuovi confini, portarono Istria e Dalmazia a far parte del territorio jugoslavo.   Le violenze nelle varie fasi del conflitto, […]

  •  
    Magazzino 18: è un memoriale o un museo?15/02/20 1:21 am

    Visitando il Magazzino 18 abbiamo potuto osservare quello che è la memoria dei profughi che hanno vissuto l’esodo. È aperto al pubblico da circa 10 anni, da quando Simone Cristicchi ha deciso per volontà propria di visitare questa memoria. Da allora è divenuto visitabile. Il Magazzino 18 non può essere definito museo, perché un museo è […]