Radio Cora - News

articoli

  • MIGRANTI. CORRIDOI UMANITARI, L’ETIOPIA: ITALIA ESEMPIO PER L’UE26/02/18 12:04 pm

    Un appello “ai governi di tutto il mondo, in modo speciale ai Paesi europei, perchè seguano l’esempio dell’Italia: la nostra grande speranza è che il programma dei corridoi umanitari sia esteso e rafforzato”: è stato lanciato oggi ad Addis Abeba da Ato Zeynu Jemal, direttore generale dell’agenzia Arra, l’organismo del governo etiopico per i rifugiati, […]

  •  
    Economia, delocalizzazioni ‘made in Italy’: destinazioni principali non paesi dell’Est ma Usa e Francia24/02/18 10:58 am

     Non si ferma l’ondata di delocalizzazioni da parte di aziende italiane, un fenomeno che ha visto fra il 2009 e il 2015 un aumento del numero delle partecipazioni all’estero delle aziende italiane pari al 12,7 per cento, passando dalle 31.672 unità verso la fine del decennio scorso a quota 35.684. E’ quanto emerge da una elaborazione effettuata dall’Ufficio studi della […]

  •  
    MAFIA: REY, “FA IMPRESA LEGALE CON PROPRIETA’ CRIMINALE”23/02/18 7:22 pm

    Le modalità operative della criminalità organizzata di tipo mafioso non sono più limitate all’esercizio della forza e dell’intimidazione (i mezzi tradizionali), bensì riproducono, in modo sempre più accurato e sofistico, le normali dinamiche dell’impresa commerciale privata. “Noi le chiamiamo imprese legali criminali: sono legali nell’attività e criminali nella proprietà”, sottolinea l’economista Guido M. Rey, che […]

  •  
    USA. ONG: INCOSTITUZIONALE REVOCARE LA PROTEZIONE AI MIGRANTI23/02/18 7:12 pm

    Otto tra haitiani e salvadoregni hanno deciso di presentare ricorso contro la revoca dell’amministrazione Trump del loro permesso di protezione temporanea, che li obbligherà tra poco più di un anno a lasciare gli Stati Uniti, ritenendo che tale misura si baserebbe su un presupposto “discriminatorio e razzista”, e che pertanto viola i loro diritti costituzionali. […]

  •  
    SCUOLA. ISTAT: ITALIA INDIETRO IN LIVELLI ISTRUZIONE, -16 PUNTI RISPETTO UE22/02/18 11:46 am

    L’Italia presenta un ritardo storico nei livelli d’istruzione rispetto ai paesi più avanzati. Nel 2016, la quota di persone tra i 25 e i 64 anni con almeno un titolo di studio secondario superiore ha raggiunto il 60,1%. Nonostante un aumento di 8 punti rispetto al 2007, la quota resta inferiore di 16,8 punti percentuali […]