Radio Cora - News

articoli

  • APRE IL MUSEO DEDICATO A CHI NASCOSE GLI EBREI NEGLI ANNI DELL’OLOCAUSTO29/02/16 12:40 pm

    Verrà inaugurato il prossimo 17 marzo, a Markova in polonia, il primo Museo in memoria “dei Giusti” ovvero a chi finì per essere ucciso dai nazisti con la colpa di aver nascosto degli ebrei. Progettato dall’architetto Miroslaw Nizio, il museo primo nel suo genere in Polonia, è dedicato alla famiglia Ulma: Jozef, prima della guerra […]

  •  
    Podcast – COMMERCIO DI ARMI E DIRITTI UMANI VIOLATI: CHI SONO I ‘MERCANTI DI GUERRA’?29/02/16 11:50 am

    29/02/2016 “Il dilagare della violenza bellica e terroristica mette sempre più a rischio le sorti dell’umanità. Per una politica di pace occorre ostacolare, limitare, eliminare la produzione e il commercio delle armi. Per convertire gli arsenali in granai”. Si è tenuto lo scorso venerdì 26 febbraio, presso il Giardino dei Ciliegi di Firenze, l’incontro/dibattito ‘Mercanti […]

  •  
    SIRIA, OBIETTIVO ONU: AIUTI A 150MILA PERSONE IN 5 GIORNI29/02/16 11:06 am

    Circa 150mila persone che vivono in località assediate della Siria dovrebbero essere raggiunte dagli aiuti dell’Onu nei prossimi cinque giorni grazie alla tregua parziale in vigore. La macchina degli aiuti potrebbe far giungere cibo, acqua e medicine a circa 1,7 milioni di persone entro la fine di marzo. Il coordinatore umanitario dell’Onu per la Siria […]

  •  
    Video – GRANDI: “MODIFICHE COSTITUZIONALI DEVONO ESSERE VALUTATE SENZA CONDIZIONAMENTI”29/02/16 9:40 am

    Il Comitato per il No nel referendum sulla legge costituzionale Renzi- Boschi, preso atto della volontà del Governo Renzi di proseguire nella demolizione della Carta costituzionale del 1948, illustra le gravi violazioni apportate da tale riforma ai principi costituzionali supremi, che, insieme alle non meno gravi incostituzionalità che caratterizzano la nuova legge elettorale ipermaggioritaria, potrebbero […]

  •  
    I GIORNI DELLA MEMORIA. 29 febbraio 192129/02/16 7:40 am

    I funerali dei fratelli Govoni. L’eccidio di Argelato avvenuto a Pieve di Cento, in provincia di Bologna, a guerra finita, fu l’esecuzione sommaria, compiuta da partigiani delle Brigate Garibaldi e preceduta da torture e sevizie, prima di 12 persone l’8 maggio 1945 e in seguito di altre 17 persone, tra cui i sette fratelli Govoni l’11 maggio 1945. 2520 Vis. 1 Vis. oggi