Radio Cora - News

articoli

  • DOCUMENTO: quello che sappiamo del Covid-19 ad un mese dal ‘paziente uno’ di Codogno21/03/20 4:04 pm

    Pubblichiamo il Report dell’Istituto Superiore di Sanità. Ad oggi il 70% circa dei contagi è in Lombardia (l’85% tra Lombardia ed Emilia) , l’età media dei pazienti contagiati e/o deceduti è di circa 80 anni. Il 50% aveva almeno tre patologie pregresse (l’80% almeno 2). Solo l’ 1% delle persone decedute aveva meno di 50 […]

  •  
    L’Europa intervenga! Ma chi la voleva l’Europa unita?21/03/20 12:17 pm

    L’Europa intervenga! Fermi lo spread e, se ci riesce, fermi pure il virus. La Costituzione dell’Unione Europea dovevamo averla già dal 2004, c’era stata pure la diretta in eurovisione da Roma: la firma di 448 articoli e 36 protocolli, avvenuta il 29 ottobre 2004. Firmano Silvio Berlusconi, Gerhard Schroeder, Jacques Chirac, in totale sono 25 presidenti […]

  •  
    La borghesia laicista ha scoperto la morte ed è impazzita21/03/20 10:19 am

    I diritti per tutti, ‘vietato vietare’, la fantasia al potere, gli ‘indiani metropolitani’, il permissivismo: l’epidemia del coronavirus pone definitamente fine al Sessantotto ed anche al Settantasette. E a suonare il de prufundis sono proprio i protagonisti di quelle stagioni o i loro eredi. “Ci vuole l’esercito in strada per controllare chi esce di casa”: […]

  •  
    A piedi nudi… in casa20/03/20 4:49 pm

    La prova domestica della regolamentare convivenza promiscua può essere analizzata partendo dal bicchiere mezzo pieno (la possibilità rara di trascorrere tanto tempo insieme senza contingenze pratiche, incastri orari di ciascuno, quotidianità multitasking) o dal bicchiere mezzo vuoto (le difficoltà di gestione del tanto tempo a disposizione sempre nello stesso luogo con le stesse persone anche […]

  •  
    Il coronavirus e quel vecchio, pericolosissimo, ‘arnese’ dello ‘Stato-nazione’20/03/20 11:36 am

    E’ la fine della globalizzazione: questo si dice in più ambienti della crisi generata dal coronavirus. Ed in effetti l’impressione è esattamente questa: ogni Stato, ogni Nazione, rinunciando a qualsiasi coordinamento, decide di gestire l’emergenza in proprio. L’Onu è scomparsa, l’UE boccheggia e l’OMS sollecita, stridula e lontana, in maniera poco più che burocratica, la […]