Radio Cora - News

articoli

  • Inaugurato il monumento in memoria delle vittime rom e sinte dello sterminio. Liliana Segre: “È un atto dovuto, sentivamo le voci dei bambini”06/10/18 3:02 pm

    Nella mattina di ieri ( 5 ottobre) a Lanciano (Ch), è stato inaugurato il monumento in memoria delle vittime rom e sinte del Porrajmos  (lo sterminio subito durante nazismo e fascismo). La statua in marmo della Maiella (ben visibile dal Parco della Memoria in cui è stata posta la scultura) raffigura una donna con in […]

  •  
    Sindaco Riace: regole? Io ho rispettato Costituzione06/10/18 11:08 am

    “La Costituzione italiana la rispetto più io che quanti si nascondono nelle regole. E la prima regola, che nasce dalla Resistenza, è di avere rispetto degli esseri umani”. Lo ha detto il sindaco di Riace, Domenico Lucano, parlando con i giornalisti al termine dell’interrogatorio di garanzia davanti al gip del Tribunale di Locri. “Esseri umani […]

  •  
    Scampate a tratta esseri umani, preparano saponi naturali06/10/18 10:58 am

    Sono scampate alla tratta di essere umani. E adesso anche per lasciarsi alle spalle quel doloroso passato le ospiti della cooperativa Proxima a Ragusa si dedicano alla preparazione del sapone di casa con l’olio d”oliva seguendo la ricetta della nonna e dando vita a una sorta di bottega artigianale. “Sono percorsi di graduale affrancamento che […]

  •  
    Mattarella firma il decreto Salvini. Costituzione a rischio?05/10/18 9:16 am

    Dopo l’ incontro al Quirinale, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto legge (113/2018) voluto dal ministro dell’ interno Matteo Salvini in materia di Sicurezza e Immigrazione. il decreto  entra in vigore da venerdì 5 ottobre ed è stato pubblicato sulla «Gazzetta Ufficiale» 231 del 4 ottobre. Parlando dell’iter parlamentare della legge, […]

  •  
    A 80 anni dalle leggi razziali le discriminazioni tornano ad essere legge04/10/18 8:53 am

    La copertina della prima uscita del quindicinale La difesa della razza, il 5 agosto del XVI anno dell’era fascista, cioè il 1938, rappresenta di profilo tre volti, quello di un nero e di un ebreo (raffigurati con tratti caricaturali) e di un ariano. I primi due sono separati dal terzo dalla lama di un gladio. […]