Radio Cora - News

articoli

  • L’antiziganismo è unico ed è per tutti41 minuti fa

    Il dialogo iniziato su radiocora.it su etnicizzazione ed universalismo rispetto alla questione rom e sinti in Italia si è sviluppato in queste settimane trasformandosi in dibattito pubblico; è tornato ieri sul blog del Fatto Quotidiano in un articolo che ipotizza l’impossibilità di ricondurre l’immagine di rom e sinti ad un contesto generale ed unico di […]

  •  
    LIBIA. AMNESTY: GOVERNI EUROPEI COMPLICI VIOLENZE CONTRO MIGRANTI12/12/17 10:19 am

    “I governi europei sono consapevolmente complici nelle torture e nelle violenze ai danni di decine di migliaia di migranti e rifugiati detenuti in condizioni agghiaccianti in Libia”: lo denuncia, in un rapporto pubblicato oggi, l’ong Amnesty International. Nello studio, intitolato ‘Libia: un oscuro intreccio di collusione’, si ricostruisce come per impedire le partenze dalla costa […]

  •  
    A PISTOIA, DOPO LA PIZZERIA ANCHE IL PANETTONE: PER DARE LA DIGNITÀ AGLI ULTIMI DEGLI ULTIMI12/12/17 8:58 am

    Pistoia è di nuovo al centro delle notizie a livello nazionale ed ancora una volta non si tratta di qualche mostra che concluderà l’anno che l’ha vista pure apprezzata capitale della cultura. La città Toscana torna alla ribalta per una nuova iniziativa realizzata dalla parrocchia di Vicofaro: quella don Massimo Biancalani, quella dell’accoglienza agli ultimi […]

  •  
    OCCUPAZIONE GIOVANI CALATA DEL 10% IN 8 ANNI IN ITALIA11/12/17 5:14 pm

    Nel 2016 il tasso di occupazione per i 15-34enni e’ diminuito di 10,4 punti rispetto al 2008, a fronte di un aumento di 16 punti per i 55-64enni. E’ quanto emerge dal rapporto annuale sul mercato del lavoro del ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal. “Negli ultimi due anni tuttavia la condizione dei […]

  •  
    Dove comincia ( e dove finisce) la libertà di stampa09/12/17 5:36 pm

    Non ce  lo saremmo mai aspettato, perché cerchiamo di essere sempre molto corretti ed aperti, ma in queste ore ci siamo trovati di fronte alla richiesta di rimuovere un articolo pubblicato sulla nostra piattaforma. Paradossalmente la richiesta non è venuta da un gruppo neofascista, o da un potentato politico  o economico che si sia  sentito […]