Radio Cora - Memoria

articoli

  • I GIORNI DELLA MEMORIA. 15 settembre 194315/09/16 7:40 am

    Olocausto el Lago Maggiore –  la strage nazista di ebrei dell’autunno 1943: fu la prima avvenuta in Italia e la seconda per numero di vittime (almeno 57 accertate) dopo quella delle fosse Ardeatine; nove le località coinvolte, tutte della allora provincia di Novara (oggi suddivisa nelle province di Novara e del Verbano Cusio Ossola). Tra il 15 settembre e l’11 ottobre […]

  •  
    I GIORNI DELLA MEMORIA. 14 settembre 194314/09/16 7:40 am

    Il campo di Ferramonti (Tarsia – Cosenza) viene liberato dall’8 Armata inglese. Quello che divenne il più grande campo di concentramento fascista italiano ricopriva un territorio di circa 160.000 mq. Era composto da 92 capannoni bianchi, alcuni destinati alle attività amministrative e gli altri, con struttura a “U”, adibiti a dormitori per i prigionieri con cucine e bagni comuni.  […]

  •  
    I GIORNI DELLA MEMORIA. 13 settembre 194313/09/16 7:40 am

    Il paese di San Godenzo (FI) viene completamente raso al suolo dall’esercito tedesco al fine di contrastare l’avanzata degli alleati e il bestiamo fu disperso. Fu completamente distrutto anche l’archivio storico. 2921 Vis. 1 Vis. oggi

  •  
    I GIORNI DELLA MEMORIA. 12 settembre 194412/09/16 7:40 am

    Eccidio della caserma Mignone: fu un’esecuzione di 23 giovani soldati italiani da parte dei nazisti avvenuta all’alba del 12 settembre 1944, a Bolzano. Per anni l’eccidio è stato considerato una rappresaglia, in risposta ad un’uccisione di alcuni militari nazisti, di cui tuttavia non è noto né il luogo e né il momento, ma ricerche più recenti supportano l’ipotesi che si sia […]

  •  
    I GIORNI DELLA MEMORIA. 11 settembre 194311/09/16 7:40 am

    L’ultimatum di Cefalonia.  L’eccidio di Cefalonia fu compiuto da reparti dell’esercito tedesco a danno dei soldati italiani presenti su quelle isole alla data dell’8 settembre 1943, giorno in cui fu annunciato l’armistizio di Cassibile che sanciva la cessazione delle ostilità tra l’Italia e gli anglo-americani. In massima parte i soldati presenti facevano parte della divisione Acqui, ma erano presenti anche finanzieri, Carabinieried elementi della Regia Marina. […]