Radio Cora - Memoria

articoli

  • I GIORNI DELLA MEMORIA. 31 agosto 194331/08/16 7:40 am

     Il 31 agosto 1943 si abbatté sulla città di Pisa un pesantissimo bombardamento americano. Furono colpiti in particolare la zona della stazione e di Porta a mare, quartieri che vennero praticamente rasi al suolo, ma anche parte dei quartieri di Porta nuova, Porta a Lucca e Porta fiorentina fino a La Cella; circa un quarto del territorio […]

  •  
    I GIORNI DELLA MEMORIA. 30 agosto 194430/08/16 7:40 am

    Al Poligono di Tiro di Bologna vengono fucilati 12 partigiani come rappresaglia per l’uccisione del colonnello Zambonelli della Guardia Nazionale Repubblicana. L’annuncio della avvenuta fucilazione appare il giorno 31 sul Resto del Carlino. Le vittime della rappresaglia al Poligono di tiro: Atti Floriano, «Nome di battaglia Gianni», nato il 16/9/1922 a Bentivoglio. Prestò servizio militare […]

  •  
    I GIORNI DELLA MEMORIA. 29 agosto 194429/08/16 7:40 am

    L’eccidio di Premosello Chiovenda (VB). “Un giorno d’agosto” è il titolo del docu-film realizzato in quasi tre anni di lavoro da Maria Letizia Panighetti e da Ferruccio Sbaffi  in collaborazione con l’ANPI e con il comune di Premosello Chiovenda. La storia racconta la vendetta nazifascista per l’uccisione di un tedesco sorpreso a rubare. La ritorsione fu […]

  •  
    I GIORNI DELLA MEMORIA. 28 agosto 194428/08/16 7:40 am

    Eccidio dei Martiri di via Tibaldi (MI) –  Un plotone della legione Ettore Muti fucilò, dopo aver terribilmente seviziato, quattro partigiani appartenenti al Gap Mendel: Albino Abico di 25 anni (Medaglia d’Argento al valor Militare), Giovanni Alippi di anni ventiquattro, Bruno Clapiz di anni quarantuno, Maurizio Del Sale di anni quarantasette. Abico, Alippi e Del Sale facevano […]

  •  
    I GIORNI DELLA MEMORIA. 27 agosto 194427/08/16 7:40 am

    Eccidio di Calderino (BO). Il 27 agosto 1944 il reparto della brigata nera di stanza nella valle del Lavino operò un grande rastrellamento nella zona compresa tra Monte San Pietro e Castello di Serravalle. Catturano oltre una trentina di persone, tra partigiani della 63a brg Bolero Garibaldi e civili, e le portarono a Calderino (Monte […]